Tutte le notizie

consiglio comunaleIL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Ravvisata la necessità di convocare il Consiglio Comunale neo-eletto, in prima adunanza, per il giorno 30 ottobre, alle ore 19,00 presso i locali dell'Aula Consiliare di Palazzo Bruno per la trattazione degli argomenti riportati nell'allegato ordine del giorno;

DETERMINA

  1. Di riunire, in seduta ordinaria di prima adunanza, il Consiglio Comunale di Ispica per il 30 ottobre 2020, alle ore 19,00, presso i locali dell'Aula Consiliare di Palazzo Bruno per la trattazione degli adempimenti di cui all'allegato Ordine del giorno.

Si comunica altresì che la mancanza del numero legale - ai sensi dell'art. 30 della Legge Regionale 6.3.1986, n. 9 - comporta la sospensione di un'ora della seduta in corso. Qualora, dopo la ripresa dei lavori, non si raggiunga - o venga meno di nuovo - il numero legale, la seduta è rinviata al giorno successivo alla stessa ora della presente convocazione, con il medesimo ordine del giorno e senza ulteriore avviso di convocazione.

Gli atti relativi agli argomenti iscritti nell'ordine del giorno sono depositati - nei giorni, nelle ore d'ufficio - presso l'Ufficio di Presidenza a disposizione dei signori Consiglieri.

Dalla Sede Comunale

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
dott. Giuseppe Roccuzzo

elezioniIL SINDACO

RENDE NOTO

che, a seguito della votazione del 4 e 5 ottobre 2020, è stato eletto sindaco del comune il Sig. Innocenzo LEONTINI, nato a Ispica, il 25/05/1959 che ha riportato voti N. 4.541 ed è collegato alle liste:

- RINASCITA ISPICESE
- CAMBIAMODAVVERO ISPI CA
- LEONTINI SINDACO
- CIV.ES

RENDE NOTO

altresì, che, a seguito della votazione stabilita e svoltasi in questo Comune il 4 e 5 ottobre 2020 sono sono stati eletti i seguenti candidati:
Candidato sindaco non eletto che ha ottenuto il maggior numero di voti ed almeno il 20% dei voti il Sig. Lucio MURAGLIE

Il Sindaco
On. Dott. Innocenzo Leontini

elezioni

Risultati definitivi riportati dal verbale del 16.10.2020 dell'Ufficio Centrale

 

Il Sindaco Innocenzo LeontiniAlle ore 17,45 del 6 ottobre 2020 il Presidente dell'Ufficio Elettorale Centrale, dott. Claudio Maggioni, proclama Sindaco della Città di Ispica il dott. Innocenzo Leontini con 4.541 voti pari al 50,30% dei voti validi espressi.

Martedì, 06 Ottobre 2020

Amministrative 2020 - Risultati

elezioni

RISULTATI DELLO SCRUTINIO DELLE 14 SEZIONI, SOTTOPOSTI A VERIFICA DELL'UFFICIO CENTRALE (SEZ. 1) PER LA RELATIVA VALIDAZIONE DA CUI EMERGERANNO I RISULTATI DEFINITIVI CHE DARANNO LUOGO ALLE PROCLAMAZIONI UFFICIALI DEI CANDIDATI ELETTI

VOTANTI

VOTI LISTE

PREFERENZE SINDACO

LISTA 1

LISTA 2

LISTA 3

LISTA 4

LISTA 5

LISTA 6

LISTA 7

LISTA 8

LISTA 9

LISTA 10

 

 

elezioniAGGIORNAMENTO ALBO DELLE PERSONE IDONEE ALL’UFFICIO DI PRESIDENTE DI SEGGIO ELETTORALE

IL SINDACO

Visto l'art. 1 della legge 21 marzo 1990, n. 53, con il quale è stata disposta la istituzione presso la Cancelleria di ciascuna Corte di Appello, di un Albo delle persone idonee all’Ufficio di Presidente di Seggio Elettorale;
Visto l'art. 152, primo comma, n. 1, del T.U.L.C.P. 4 febbraio 1915, n. 148;

RENDE NOTO

tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere inseriti nell'Albo delle persone idonee all'Ufficio di Presidente di Seggio Elettorale, istituito presso la Cancelleria della Corte di Appello, dovranno presentare domanda al sottoscritto Sindaco entro il giorno 31 Ottobre corrente anno.

L'iscrizione nel predetto albo è subordinata al possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado ed avere già svolto le funzioni di vicepresidente di seggio, segretario o scrutatore.

In relazione al combinato disposto degli artt. 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361, 23 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, e 1 della legge istitutiva dell’Albo, sono esclusi dalle funzioni di Presidente di Ufficio Elettorale di Sezione:

  1. coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età;
  2. i dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  3. gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
  4. i Medici Provinciali, gli Ufficiali Sanitari ed i medici condotti;
  5. i Segretari comunali e i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;
  6. i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l'Ufficio elettorale.

IL SINDACO
Lucio Muraglie

rendering nuova scuola san giuseppeNuova scuola primaria San Giuseppe, edificio ad energia quasi zero. Il Comune partecipa al bando di finanziamento per un importo di 3.460.000,00 euro.

Con un progetto esecutivo è stata depositata alla Regione Siciliana l’istanza di finanziamento per la costruzione della nuova scuola primaria San Giuseppe in via Sulla. Il progetto, fortemente voluto dall’assessore alla Pubblica Istruzione, maestro Lino Quartarone e dall’assessore ai Lavori Pubblici, architetto Michele Fronterrè, rientra nell’azione amministrativa finalizzata alla riqualificazione dell’edilizia scolastica. La nuova scuola primaria è composta da dieci aule per 220 alunni e si sviluppa su un piano. Alle due estremità un ampio laboratorio e la palestra sono accessibili dall’esterno e possono essere utilizzati senza interferire con l’attività didattica e anche fuori dall’orario scolastico. Presenti anche spazi interciclo come l’agorà che ha la funzione di raccordare i diversi ingressi, la mensa e lo spazio esterno. Inoltre presenti una biblioteca, un’aula docenti e l’infermeria.

Sono previsti gli impianti fotovoltaici, gli impianti solare termico, di climatizzazione, gli impianti di riciclo delle acque piovane, delle coperture e delle acque grigie. Rispettati i requisiti minimi ambientali dell’ecosostenibilità: privilegiate dunque soluzioni tecniche che consentono un maggiore risparmio energetico, una minore produzione di rifiuti ed un minor inquinamento. Si è cercato di coniugare contestualmente a un utilizzo importante delle fonti energetiche rinnovabili una progettazione dell’involucro edilizio ottimizzata, al fine di minimizzare le perdite di energia e massimizzare gli apporti gratuiti esterni. Fondamentale l’apporto del Rup geometra Salvatore Nigito, dei dipendenti comunali in forza agli uffici dei lavori pubblici e del team dei professionisti architetta Anna Alì, ingegnere Piero Barone, ingegnere Salvatore Cataudella, geometra Santo Sessa, ingegnere Alfredo Genovese, geologo Paolo Mozzicato.

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

L’Assessore
Lino Quartarone

L’Assessore
Michele Fronterrè

elezioniELEZIONE DIRETTA DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 04 E 05 OTTOBRE 2020 ED EVENTUALE TURNO DI BALLOTTAGGIO DEL 18 E 19 OTTOBRE 2020.

ESECIZIO DOMICILIARE DEL DIRITTO DI VOTO DA PARTE DEGLI ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O IN CONDIZIONI DI QUARANTENA O ISOLAMENTO FIDUCIARIO PER COVID-19 ( ART. 2 D.LGS 103 DEL 14 AGOSTO 2020)

In occasione delle prossime consultazioni Elettorali Amministrative del 04 e 05 ottobre 2020 ed eventuale ballottaggio del 18 e 19 ottobre 2020, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovano in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per COVID – 19, possono far pervenire presso l’ufficio Elettorale (Via Ugo Foscolo) entro il 01 ottobre 2020, la dichiarazione con cui attestano la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio.

Alla dichiarazione dovrà essere allegato un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 20 settembre 2020, che attesti l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario.

Elio BrusamentoDa Udine ad Ispica per la lotta alla sclerosi tuberosa, Elio Brusamento ricevuto a Palazzo Bruno

È stato ricevuto a Palazzo Bruno Elio Brusamento, socio dell’Associazione Sclerosi Tuberosa che, partito da Udine, la sua città, sta percorrendo a piedi tutta l’Italia con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica verso la sclerosi tuberosa, una malattia genetica rara che si manifesta con la nascita di numerosi tumori benigni (simili appunto e dei piccoli tuberi) che si sviluppano sulla pelle, ai reni, al cervello. Non esistono al momento farmaci specifici per la cura della malattia.

Elio Brusamento si è trattenuto in città due giorni nei quali è stato guidato dall'associazione Visit Ispica per conoscere le attrattive di Ispica e svolgere la sua opera di senbilizzazione. A Palazzo Bruno è stato ricevuto dal vice sindaco Gianni Stornello e dall'assessora al Turismo Mary Ignaccolo. Accompagnato da Francesca Marina di Visit Ispica, Elio Brusamento ha chiesto l'attenzione dell'Amministrazione comunale e di tutta la città verso la malattia. Gli amministratori hanno ringraziato l'ospite per la sua campagna di sensibilizzazione, alla quale l'Amministrazione ha peraltro prontamente aderito assicurando pieno sostegno a questa e ad altre iniziative che l'associazione prenderà per la sua attività di informazione e di raccolta di fondi destinati alla ricerca della cura definitiva di questa nuova malattia rara di cui sono affette circa 2mila persone in tutt'italia, circa un milione nel mondo.

IL SINDACO
Pierenzo Muraglie

IL VICE SINDACO
Gianni Stornello

L’ASSESSORA AL TURISMO
Mary Ignaccolo

consiglio comunaleIL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VISTI gli articoli 46 e 47 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;

VISTA la delibera di Giunta Municipale n. 123 del 18/9/2020, trasmessa con nota prot. n. 0028451/c_e366 del 18/9/2020, e la delibera di Giunta Municipale n. 133 del 26/09/2020, trasmessa con nota prot, n. 0029360/c_e366 del 26/09/2020;

Considerato che il termine ultimo per l'Approvazione Schema del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021, del Bilancio di Previsione 2019/2021 e documenti allegati è scaduto e che il termine ultimo per l'approvazione del Piano di Riequilibrio Finanziario Pluriennale 2020-2039 è fissato al prossimo 30 settembre;

RITENUTO quindi sussistenti le motivazioni dell'urgenza per procedere alla convocazione del Consiglio Comunale in seduta ordinaria urgente;

DISPONE con il presente avviso, la convocazione del Consiglio Comunale in seduta pubblica, ordinaria urgente presso i locali dell’Aula Consiliare di Palazzo Bruno per il giorno 29 settembre 2020, alle ore 23.45; per la trattazione degli argomenti di cui all'allegato Ordine del Giorno.

Il presente avviso vale come invito a tutti i Consiglieri Comunali a parteciparvi.

COMUNICA altresì che la mancanza del numero legale - ai sensi dell'art. 30 della Legge Regionale 6.3.1986, n. 9 - comporta la sospensione di un'ora della seduta in corso. Qualora, dopo la ripresa dei lavori, non si raggiunga - o venga meno di nuovo — il numero legale, la seduta è rinviata al giorno successivo alla stessa ora della presente convocazione, con il medesimo ordine del giorno e senza ulteriore avviso di convocazione.

Dalla Sede Comunale

Il Presidente del Consiglio Comunale
Giuseppe Roccuzzo