Mercoledì, 29 Luglio 2020

Mare senza frontiere 2.0

mare senza barriereIl Comune di Ispica, tramite gli assessorati al Turismo e alle Politiche Sociali e con la partecipazione dell’Asp7 di Ragusa, ha dato vita al progetto “Mare senza frontiere 2.0” che consente alle persone con disabilità e alle loro famiglie di poter usufruire del nostro bellissimo mare.

Il progetto prevede la presenza di personale specializzato (OSS) che garantisce un’assistenza qualificata alle persone con difficoltà e la realizzazione di un gazebo d’inclusione sociale dove è possibile sostare in una zona ombreggiata. All’interno di quest’area è posta una sedia mare per disabili tipo “JOB” che risolve il problema dell’accesso in acqua alle persone con disabilità, favorendo così un clima di divertimento tipico di una giornata di vacanza.

Il progetto è stato realizzato nella zona di Santa Maria del Focallo a fiano al “Lido Otello”; tale iniziativa è frutto di un lavoro di squadra di tutta
l’Amministrazione Comunale, dell’Asp7 di Ragusa e del terzo settore, da sempre vicini alle problematiche sociali che prevedono l’abbattimento delle barriere architettoniche in modo da rendere fruibile l’utilizzo degli spazi pubblici a tutte le persone.

Un altro traguardo si aggiunge al nostro magnifico litorale, oltre quello ormai consolidato della “Bandiera Blu” quello della “Bandiera Verde”: una spiaggia senza barriere architettoniche.

L’iniziativa manifesta l’attenzione dell’Amministrazione Comunale verso i disabili e alle loro famiglie, perché possano godere “alla pari” del periodo estivo e del benessere del mare.

Assessori alle Politiche Sociali e al Turismo
Ganci Claudio - Mary Ignaccolo

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

Scarica gli allegati:
Letto 195 volte