Tutte le notizie

statale 115Riapre provvisoriamente sabato e domenica il tratto interno della Statale 115. Grazie alla professionalità dell’impresa esecutrice, i lavori della “Cianata ‘o tagghiu” sono ad uno stadio avanzatissimo, che ne consente la riapertura a qualsiasi tipo di traffico per i due giorni del fine settimana. Resteranno tuttavia a senso unico verso Rosolini-Pozzallo la Scalanova e verso Modica la Strada Barriera.

L’arteria sarà nuovamente chiusa lunedì alle 7,00 per consentire gli ultimi interventi, legati soprattutto alla posa dell’asfalto e all’apposizione della segnaletica. La riapertura definitiva è prevista in settimana.

ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI

ASSESSORATO ALLA POLIZIA MUNICIPALE

Venerdì, 30 Agosto 2019

È TORNATA CICCANNINA!

CiccanninaDalla Torre dell’orologio di Piazza dell’Unità d’Italia è tornata a farsi sentire “Ciccannina”, i tradizionali rintocchi alternati delle due campane che marcano le giornate degli ispicesi suonando alle sei, a mezzogiorno e a mezzanotte. Un guasto alla centralina elettronica ha di fatto silenziato “Ciccannina” per parecchi mesi: ieri è arrivato il momento di porre rimedio con l’intervento di una ditta specializzata, coadiuvata dalle ditte locali addette alla manutenzione degli impianti elettrici del Comune, con la vigile assistenza del geometra Natale Lorefice. Nella mattinata di ieri più volte le campane e la sirena sono suonate fuori dagli orari consueti, destando anche curiosità: ma si sono dovuti fare dei test necessari per riprogrammare la centralina.

Ora la parte elettronica dell’orologio della piazza è perfettamente funzionante. Prossimo intervento programmato l’installazione di una nuova sirena, in sostituzione di quella esistente, non al meglio delle sue condizioni. Nel frattempo i rintocchi di “Ciccannina” fanno tornare una vecchia e suggestiva tradizione tutta ispicese che l’Amministrazione comunale ha tenuto a ravvivare.


Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

L’Assessore al Decoro Urbano
Gianni Stornello

colonnine auto elettricheLa Giunta municipale di Ispica, nella sua ultima seduta, ha approvato lo schema di Protocollo d’intesa con Enel X per l’installazione di tre colonnine per la ricarica di auto elettriche. Ciascuna colonnina potrà ricaricare contemporaneamente due auto. La modalità prevista è quella a ricarica veloce, con tempo medio di mezz’ora per una ricarica completa. La proposta che è stata avanzata al Comune non prevede costi per l’ente che dovrà soltanto mettere a disposizione delle aree di parcheggio dove Enel X ubicherà a sue spese le colonnine, assumendosi anche l’onere della loro gestione, che avverrà “da remoto”, e della loro manutenzione. Sarà un sopralluogo congiunto fra tecnici del Comune e della società a scegliere le aree. Compatibilmente con le esigenze tecniche di Enel X, l’Amministrazione è intenzionata a farne installare una nella fascia costiera. Altre proposte sono arrivate al Comune da altri operatori: sono al vaglio degli uffici e dell’Amministrazione per essere recepite, in modo da sviluppare in città e lungo la costa una vera e propria rete di colonnine di ricarica.

“La nostra è una chiara scelta politica – spiega l’assessore allo Sviluppo economico Gianni Stornello – che mira a privilegiare lo sviluppo economico e turistico ecocompatibile e in un’ottica di efficientamento energetico. Sono sempre di più gli automobilisti che ricorrono a veicoli elettrici e ancora di più sono i turisti che noleggiano autoelettriche per i loro viaggi ad Ispica e nella zona: vogliamo offrire loro un servizio in più. Aggiungo che la presenza delle colonnine può rappresentare un incentivo all’acquisto di auto elettriche per gli ispicesi”.

“Stiamo dando una serie di segnali importanti verso il risparmio energetico – afferma da parte sua il sindaco Pierenzo Muraglie – con l’estensione dell’illuminazione pubblica a led con la quale a breve copriremo altre zone del centro urbano, dopo avere illuminato con fari di ultima generazione tutta via Sulla e la zona in fondo a via Ragusa. L’installazione delle prime colonnine di ricarica per le auto elettriche è un nuovo segnale importante anche in direzione della ricettività turistica e della modernizzazione dei servizi”.

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

L’Assessore allo Sviluppo Economico
Gianni Stornello

mercatino del libro usatoAnche quest’anno, per la quinta volta consecutiva, si tiene ad Ispica il Mercatino del Libro Scolastico usato. L’evento, che ha incontrato un notevole favore nelle precedenti edizioni, è fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, in particolare dal Consigliere Comunale Lina Sudano, ed è portato avanti dal Movimento dei Focolari. Varie motivazioni stanno alla base dell’iniziativa: la persistente sfavorevole congiuntura economica, l’alta valenza di ammortizzatore sociale che l’evento riveste, l’opportunità di rinnovare la possibilità offerta a suo tempo alle famiglie della Città.

L’attività si svolge nell’Atrio del Palazzo di Città: è iniziata il 21 agosto e si protrarrà fino al 13 settembre, secondo il seguente calendario: per il mese di Agosto, nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 9:30 alle 12:00; per il mese di Settembre, nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 9:30 alle 12:00, e nei giorni di Martedì e Giovedì dalle 15:45 alle 17:45.

L’iniziativa non ha alcuno scopo di lucro e sarà coordinata da volontari della Città.

La scheda di partecipazione si può reperire, nei giorni e nelle ore di apertura del Mercatino, nei locali ove ha luogo l’iniziativa; si può altresì prendere visione del Regolamento.

Per informazioni, contattare il 3393352997.

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

L'Assessore
Eva Moncada

cianata o tagghiuInizieranno lunedì 26 agosto i lavori di allargamento della sede stradale del tratto interno di via Statale di Ispica, nella parte alta della “Cianata ‘o tagghiu”. Sarà ulteriormente abbattuta la parte di roccia che in atto limita anche la visibilità in prossimità della curva con la quale si accede al centro urbano, provenendo da Siracusa.

Per consentire il sereno e celere svolgimento dei lavori, la circolazione veicolare fra via Michelini e il Trivio Ispica-Pozzallo-Rosolini sarà interrotta: sarà solo consentito accedere al Conad Pitima e alle attività commerciali attigue.

Il traffico subirà le seguenti modifiche, in base all’Ordinanza emessa dal Capo settore Lavori pubblici il 20 agosto.
l veicoli provenienti da Modica, giungendo all'intersezione con via Scalanova (all’altezza della Stazione dei Carabinieri), svolteranno a destra fino a raggiungere l'intersezione con la S.P. 46 Ispica-Pozzallo; i veicoli provenienti da Siracusa-Portopalo-Pachino giungendo all'intersezione con via Strada Barriera, svolteranno a destra fino a raggiungere l'intersezione con Corso Vittorio Emanuele.

Diverso il percorso dei mezzi pesanti superiori a 35 quintali: quelli provenienti da Modica, giunti all'intersezione con la S.P. 45 (Beneventano - Pozzallo) proseguiranno in direzione Pozzallo da dove riprenderanno la Strada Statale 115 attraverso la S.P. 46 Ispica-Pozzallo; i mezzi pesanti provenienti da Siracusa percorreranno il medesimo itinerario in senso contrario.

Saranno istituiti una serie di divieti: divieto di transito e sosta con rimozione forzata nella via Statale, nel tratto compreso tra l'ingresso al supermercato Conad-Pitima e la via Michelini; senso unico di marcia, limitatamente alla durata dei lavori nella Strada Barriera, nel tratto compreso tra la SS 115 e il Corso Vittorio Emanule e divieto di sosta con rimozione forzata in via Michelini, nel tratto compreso tra la via Statale e la via delle Madonie.

Tutti i tipi di autobus di linea non potranno accedere al centro urbano. Le società di autolinee sono state avvertite per predisporre fermate alternative fuori dal centro abitato.
L’ultimazione dei lavori è prevista entro venerdì 6 settembre.

Assessorato ai Lavori Pubblici
Assessorato alla Polizia Municiplale

Torna alla normalità la raccolta della frazione dell’organico dei rifiuti di Ispica e del territorio, sospesa oggi a causa della saturazione degli impianti di compostaggio siciliani. Da domani nelle isole ecologiche della fascia costiera e da venerdì nel centro urbano sarà possibile consegnare l’umido secondo le modalità consuete.

A questo risultato si è arrivati nella mattinata di oggi, grazie all’impegno massimo profuso da amministrazione comunale, tecnici comunali e Tech nella ricerca di una soluzione.

Si ringraziano i cittadini e i villeggianti per la comprensione di una problematica complessa, indipendente dalla volontà e dalle scelte del Comune di Ispica.

ASSESSORATO AL DECORO URBANO

Nuova saturazione dei centri di compostaggio della zona dove viene accumulata la frazione dell’umido dei rifiuti della provincia. Pertanto mercoledì 21 agosto, sia ad Ispica che nella fascia costiera, l’umido non sarà raccolto. Invitiamo i cittadini e i villeggianti a non consegnare l’organico e a non lasciarlo in prossimità delle isole ecologiche.

Amministratori e tecnici del Comune sono impegnati a trovare una soluzione il più presto possibile per limitare i disagi all’utenza. 

 ASSESSORATO AL DECORO URBANO

Giovedì 15 agosto, in occasione della festività di Ferragosto, non verrà effettuato il ritiro dei rifiuti sia col porta a porta nel centro urbano, sia con le isole ecologiche nella fascia costiera di Ispica. Sarà ritirato solo l’umido negli esercizi commerciali della costa. La situazione tornerà alla normalità venerdì 16 agosto, quando ad Ispica città verrà ritirato anche il secco non riciclabile che si sarebbe dovuto conferire il giorno prima.

Facciamo appello al riconosciuto senso dell’ordine, della pulizia e del decoro urbano degli ispicesi, dei villeggianti e dei turisti: un giorno di fermo è del tutto tollerabile per le varie tipologie di utenze. Contribuiamo tutti a rendere tranquilla e serena anche sotto l’aspetto dell’igiene ambientale una giornata di festa e di relax.

Assessorato al Decoro Urbano

Venerdì, 09 Agosto 2019

Fornitura Libri A.S. 2019-2020

scuola e formazioneLa Circolare n. 19 del 30 luglio 2019, in riferimento alla Legge 448/98 - art. 27, prevede le procedure per l'erogazione del contributo per la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l'Anno Scolastico 2019/2020.

Sono destinatari gli studenti frequentanti la scuola secondaria di primo e di secondo grado, il cui nucleo familiare ha un indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) non superiore a € 10.632,94.

Per la valutazione della situazione economica dei cittadini che richiedono prestazioni agevolate, ivi comprese quelle inerenti i libri di testo, la normativa statale prevede, che essa possa avvenire attraverso la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).

I NUOVI PERIODI Dl VALIDITA' DELLE DICHIARAZIONI (DSU) PER IL 2019 (INPS)

  • L'ISEE RILASCIATO DAL 1° GENNAIO 2019 AL 31 AGOSTO 2019, SCADE IL 31 DICEMBRE 2019
  • L'ISEE RILASCIATO DAL 1° SETTEMBRE 2019 AL 31 DICEMBRE 2019, SCADE IL 31 AGOSTO 2020.

I modelli di domanda sono disponibili presso le Istituzioni Scolastiche frequentate.

L'istanza di partecipazione dovrà essere presentata, esclusivamente, presso l'Istituzione Scolastica frequentata, entro e non oltre il 30 settembre 2019.

Per maggiori informazioni telefonare ai numeri 0932/701450 e 0932/701429.

Il Capo Settore Politiche per l’Educazione
Dott.ssa Maria Chiara Stornello

È sempre possibile prenotare i cani per il servizio di microchippatura svolto gratuitamente dal Comune di Ispica in collaborazione con il servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale.

Lo comunica l’Assessorato al randagismo del Comune di Ispica, ricordando che la momentanea sospensione del servizio da parte dell’ASP in occasione delle ferie estive, non comporta la sospensione delle prenotazioni.

Al Comando di Polizia Municipale le prenotazioni si raccolgono continuativamente e saranno esaudite subito dopo Ferragosto, alla ripresa dell’erogazione di queste prestazioni da parte dell’ASP.

Assessorato al randagismo