Tutte le notizie

emergenza coronavirus modulo rientro zone a rischioScarica il modulo relativo al rientro da zone a rischio epidemiologico

Ordinanza contingibile e urgente n° 3 del 08.03 del Presedente della Regione Siciliana
Punto 4

Chiunque, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione della presente Ordinanza abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, o sia transitato e abbia sostato nei territori della Regione Lombardia e dalle province di Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini; Pesaro e Urbino; Venezia, Padova, Treviso; Asti e Alessandria deve comunicare tale circostanza al comune, al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta con obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali, di osservare il divieto di spostamento e di viaggi, di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza.

Martedì, 31 Marzo 2020

Nuovo Modello Autocertificazione

emergenza coronavirus modulo rientro zone a rischio

AUTODICHIARAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DPR 445/2000

(Valida solo nel territorio della Regione Siciliana)


Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8, 9, 11 e 22 marzo 2020

Ordinanze del Presidente della Regione Siciliana 8 e 12 marzo 2020

 

A seguito dell'Avviso pubblicato sulla GURS del 27 marzo 2020 si informano tutti i cittadini che i termini per la ricezione delle domande relative al

CONTRIBUTO ECONOMICO INTEGRATIVO PER L'AFFITTO ANNO 2018

sono prorogati sino al 13 maggio 2020

Il Capo Settore
Dott.ssa Maria Chiara Stornello

Domenica, 29 Marzo 2020

Premiazione Comune di Ispica

serr premiazione comune ispicaIl Comune di Ispica 1° classificato a livello nazionale per le azioni messe in campo dalle pubbliche amministrazioni in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

Ente capofila di un’ampia rete cittadina costituita dalle associazioni Proloco e Legambiente, dall’azienda Tech Servizi e da tutti gli istituti scolastici (I.I.S. “Gaetano Curcio, I.C. “Padre Pio da Pietrelcina”, I.C. “Leonardo da Vinci”) ha raggiunto il 1° posto a livello nazionale nell’ambito delle iniziative territoriali promosse dalle pubbliche amministrazioni.

Le prime attività pro ambiente sono state avviate nel territorio in modo spontaneo ad ottobre, su proposta degli studenti frequentanti le scuole superiori, con la collaborazione dei docenti, e sono state finalizzate a pulire uno spazio verde pubblico dai rifiuti abbandonati, poi opportunamente differenziati. In seguito è stata creata una rete cittadina e sono state pianificate 8 MISSIONI da realizzare durante tutto l’anno scolastico. Per brevità ricordiamo la missione denominata “From school to green job”, che per una durata di circa 80 ore ha interessato e coinvolto ragazzi dell’istituto di istruzione superiore attraverso momenti formativi su tematiche quali economia circolare, start up green, il team work; la missione denominata “Plastic Free” che con l’installazione della prima casa dell’acqua ad Ispica e la pianificazione di una fornitura di borracce in alluminio agli studenti delle scuole ha l’obiettivo di eliminare l’utilizzo di circa 180.000 bottigliette di plastica nell’arco dell’intero anno scolastico. A causa dell’epidemia in corso le altre missioni didattico-educative rivolte agli alunni dei comprensivi saranno avviate nel prossimo anno scolastico.

Formazione, azioni concrete sul territorio ed una modalità di lavoro in rete sono state le motivazioni che hanno indotto la giuria ad assegnare il primo posto al Comune di Ispica.

Nel corso della video conferenza, in cui ha partecipato in rappresentanza l’assessore alla pubblica istruzione Lino Quartarone, abbiamo ricevuto elogi dal COREPLA per gli obiettivi raggiunti nella riduzione di imballaggi in plastica nel 2019. Questo deve rendere orgogliosa tutta la comunità che ancora una volta torna alla ribalta nazionale con azioni volte al mantenimento della bandiera blu e verde. In premio riceveremo per l’arredo urbano una panchina in plastica riciclata e kit didattici per le scuole. Seguiranno a breve estratti della conferenza in streaming a cui ha preso parte anche il Ministro dell’Ambiente Dott. Sergio Costa.

 - Visualizza il VIDEO della premiazione

L’Assessore alle Politiche Ambientali – Mary Ignaccolo
L’Assessore alle Politiche Educative – Lino Quartarone
Il Sindaco - Pierenzo Muraglie

farmacia ispiceniaAVVISO Dl SELEZIONE PER L'ASSUNZIONE, PART - TIME A TEMPO DETERMINATO, Dl UN COLLABORATORE NELLA QUALITÀ Dl FATTORINO - CONSEGNATARIO.

Premesso che, Ispicenia Srl, società a partecipazione maggioritaria del Comune di Ispica, garantisce già il servizio a domicilio; che, per rafforzare il suddetto servizio, in esecuzione della delibera del Consiglio di Amministrazione n. 01 del 21 marzo 2020, intende procedere alla selezione per l'assunzione, part - time a tempo determinato, di un fattorino +- consegnatario, collaboratore utile alla consegna a domicilio di farmaci/ presidi sanitari e tutti i prodotti nelle disponibilità della farmacia gestita dalla società, come provvedimento a tutela di categorie di persone che vivano uno stato di oggettiva fragilità, quale misura di contrasto alla diffusione della pandemia da Covid - 19.
Ispicenia Srl,

RENDE NOTO

che è indetta una selezione per l'assunzione, part time a tempo determinato, di un fattorino - consegnatario...

Ispicenia srl

Martedì, 24 Marzo 2020

ALLERTA Arancione Meteo - Idro

Rischio meteo-idrogeologico e idraulico dalle ore 00 alle 24 di domani 25.03.2020.
ALLERTA ARANCIONE!
Un motivo in più per restare a casa.

Raccomando massima prudenza a chi è costretto a muoversi per motivi di lavoro o ragioni di salute.
 
Il Sindaco
Pierenzo Muraglie
Lunedì, 23 Marzo 2020

AVVISO SANIFICAZIONE STRADE

Lunedì, 23 Marzo 2020

AVVISO ALLA CITTADINANZA

servizi agli anzianiSi ricorda che chiamando il numero

0932/701806

tutti i gioni dalle ore 8:00 alle ore 18:00

i volontari del gruppo di Protezione Civile e il personale dipendente

RISPONDONO AI BISOGNI DEI CITTADINI

Il servizio è rivolto ad anziani, persone immunodepresse, o con difficoltà di deambulazione che sono impossibilitate a raggiungere supermercati e farmacie.

Inoltre i volontari di Protezione Civile stanno consegnando a domicilio i presidi sanitari, pertanto non sarà necessario recarsi presso gli uffici dei Servizi Sociali

Si ricorda altresì l’elenco dei supermercati che effettuano consegne a domicilio previa prenotazione telefonica:

  • Conad PITIMA c.da Garzalla 0932.700093
  • Conad PITIMA Papa Giovanni 0932.793240
  • Conad Margherita Vitt.Veneto 0932.950279
  • MerSí C.so Vitt.Emanuele 0932.950021

Forza Ispica
Il Vostro Sindaco Pierenzo

A seguito degli incontri tenutosi lo scorso gennaio e nelle scorse settimane al Genio Civile di Ragusa tra Il Sindaco Pierenzo Muraglie ed il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Roccuzzo con l'Ing. Capo Pagano, il RUP Leggio, il Dott. Di Pasquale abbiamo ricevuto l’esito delle prove di cessione e preso atto dell’avvenuta firma del contratto con la ditta incaricata dell’esecuzione dei lavori per la manutenzione straordinaria del Canale Circondariale di Bonifica.

Si è proceduti spediti e grazie alla fattiva collaborazione la scorsa settimana hanno avuto inizio i lavori.

I lavori proseguiranno con la pulizia e manutenzione straordinaria del Canale Circondariale dallo sbocco a mare, già liberato, per circa 6 km, e finalmente verrà superata
una delle più ricorrenti criticità che contribuiscono alle esondazioni del Canale, ovvero il ponte di Cozzo Muni che verrà rimosso.

L’intervento pari a oltre 650.000 euro è interamente finanziato con i fondi della Protezione Civile Regionale grazie all’inserimento nel piano degli interventi redatto a seguito dell’alluvione del Gennaio 2017. Considerato che lo stanziamento iniziale è pari ad 820.000, stiamo interloquendo con la Regione per utilizzare l’economia del ribasso d’asta per la ricostruzione del ponte.


Nel frattempo continua il nostro impegno per eliminare le varie cause che contribuiscono al verificarsi di eventi calamitosi - dichiarano il Sindaco Muraglie ed il Presidente del Consiglio Comunale Roccuzzo - attraverso il dialogo e la collaborazione con la Regione, la Protezione Civile ed il Genio Civile con l'obiettivo di vedere inseriti nel piano degli interventi della Protezione Civile stanziamenti considerevoli per tutelare il nostro territorio, i nostri concittadini e le attività produttive, a partire da Cava Mortella al ripristino della sezione idraulica dei canali e corsi d’acqua.

Il Presidente del Consiglio Comunale

Giuseppe Roccuzzo

 

Il Sindaco

Pierenzo Muraglie