Mercoledì, 16 Settembre 2020

Messa in sicurezza del territorio

Cava Mortella e SS 115 ingresso Sud: il Comune partecipa al bando del Ministero dell'Interno per interventi di messa in sicurezza del territorio. Richiesta un'assegnazione di contributo pari ad € 1.800.000 per l'anno 2021

Il Comune di Ispica ha inviato telematicamente, al Ministero dell'Interno - Dipartimento Affari Interni e Territoriali, Direzione Centrale della Finanza Locale, istanza di accesso a fondi per interventi di messa in sicurezza del territorio. La tipologia dell'opera riguarda un intervento di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico con riferimento all'acquisizione e sistemazione di Cava Mortella mentre l'altro intervento riguarda investimenti per la messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti con riferimento al consolidamento del versante occidentale dell'abitato di Ispica e della SS 115 ingresso sud. Gli investimenti sono assegnati ai comuni con la legge 30 dicembre 2018, n. 145 e in questo caso il contributo richiesto afferisce all'anno 2021 per il quale il Ministero ha stanziato somme pari a trecentocinquanta milioni. Le opere per cui si chiede il finanziamento sono inserite nel piano triennale delle opere pubbliche ed il contributo richiesto è pari ad € 1.800.000.

Esprimono soddisfazione, per questa ulteriore occasione colta per la città di Ispica, il sindaco Pierenzo Muraglie, l’assessore ai lavori pubblici Michele Fronterrè e l’assessore ai finanziamenti pubblici Lino Quartarone

L’Assessore Michele Fronterrè
L’Assessore Lino Quartarone
Il Sindaco Pierenzo Muraglie

Letto 131 volte