Martedì, 05 Novembre 2019

Nota alla stampa del 4.11.2019

nota del 4 11 2019Per il futuro chiediamo di avere competenza esclusiva sul Canale Circondariale e la contestuale esenzione totale per chi oggi paga il canone del consorzio di bonifica.

Questa la richiesta formale che sarà avanzata dall'Amministrazione comunale ispicese all'assessore all'agricoltura Edy Bandiera ed al Governo Regionale.

Ci occuperemo noi della manutenzione del canale stipulando delle collaborazioni con le associazioni di categoria e gli agricoltori.

Siamo certi che avremo risultati soddisfacenti ed eviteremo l'ennesima esondazione che provoca distruzione, disperazione e rabbia.

La disponibilità dell'Amministrazione comunale riguarderà anche gli altri corsi d'acqua rispetto ai quali oggi vige solo una grande confusione per ciò che attiene alle responsabilità ed alle competenze.

Stanca di contare i danni, l'Amministrazione ha deciso di farsi carico di tutto, certa di avere accanto imprese e cittadini.
Naturalmente questo comporterà una nuova perimetrazione dei territori chiamati a contribuire per la gestione dei consorzi ed Ispica non ne dovrà più fare parte non ricevendo alcun servizio e/o beneficio.

Chiederemo anche lo sgravio totale per i ruoli degli ultimi cinque anni a fronte dei danni subiti dai nostri concittadini a seguito delle alluvioni verificatesi nel nostro territorio proprio in questi anni.

IL SINDACO PIERENZO MURAGLIE

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE ROCCUZZO

L'ASSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO GIANNI STORNELLO