Domenica, 22 Settembre 2019

Licei di Termini Imerese e Brasov rinnovano il loro gemellaggio ad Ispica

Licei di Termini Imerese e Brasov rinnovano il loro gemellaggio ad IspicaSi sono incontrate e hanno soggiornato ad Ispica le delegazioni degli insegnanti del liceo scientifico “Nicolò Palmeri” di Termini Imerese e del liceo rumeno “Nicolai Titulescu”di Brasov, in Transilvania. È successo questo fine settimana: volendo visitare il Val di Noto nell’ambito del rinnovo del loro gemellaggio, i due istituti scolastici hanno scelto Ispica come base del loro soggiorno. Ospiti di Palazzo Gambuzza, hanno avuto la possibilità di visitare i nostri monumenti e di fare escursioni in tutto il Val di Noto. I ragazzi rumeni sono invece ospiti dei loro coetanei a Termini Imerese.

Il saluto dell’Amministrazione comunale alle due delegazioni è stato portato dal vice sindaco Gianni Stornello che le ha incontrate a Palazzo Gambuzza. Dopo avere spiegato che la scelta di Ispica è stata dovuta alla sua posizione centrale in tutto il Val di Noto e nei “Luoghi di Montalbano”, sia gli ospiti siciliani che quelli rumeni hanno sottolineato come quello del gemellaggio sia per loro lo strumento utile per aprire le menti dei ragazzi a realtà geografiche e sociali diverse dalle loro, dando agli studenti la possibilità di perfezionare il loro inglese e soprattutto fare maturare la convinzione della ricchezza delle diversità e del superamento dei luoghi comuni, come quelli ricorrenti sui siciliani o sui rumeni.

Compiacendosi della scelta di Ispica per questo appuntamento, importante anche dal punto di vista didattico, il vice sindaco Stornello ha da parte sua espresso l’auspicio di un ritorno delle due scuole ad Ispica, per completare la visita del territorio con la costa e la zona archeologica e per gustare le eccellenze enogastronomiche tipiche di Ispica. A tale riguardo, grazie alla Pasticceria Denaro che li ha messi a disposizione, il vice sindaco ha donato a ciascun ospite un barattolo di confettura di carota novella IGP di Ispica e di arancia di Sicilia. A nome di tutta l’Amministrazione comunale, per le biblioteche delle due scuole, ha inoltre donato “Il paradiso degli iblei”, la guida sul Val di Noto edita da Repubblica, nella quale un ampio capitolo è dedicato ad Ispica, ai suoi monumenti, al suo territorio e alle principali strutture ricettive. Il vice sindaco e l’Amministrazione sono stati invitati a Termini Imerese all’istituto “Nicolò Palmeri” per rinsaldare il legame fra la scuola e la città nel segno della promozione del territorio e della formazione delle future generazioni.

IL SINDACO
Pierenzo Muraglie

IL VICE SINDACO
Gianni Stornello