Tutte le notizie

comunicati stampaSi schiera a fianco della Polizia Municipale l’Amministrazione comunale di Ispica dopo una serie di attacchi sui social, arrivati anche a chiamare direttamente in causa la comandante facente funzioni del Corpo. Attacchi e strumentalizzazioni portati anche da consiglieri comunali di opposizione per presunte inadempienze della Polizia locale, soprattutto legate alla presenza degli agenti sul territorio. “Non possiamo stare in silenzio - afferma il sindaco Pierenzo Muraglie – rispetto agli attacchi strumentali condotti contro il nostro Corpo di Polizia municipale e in particolare contro la comandante facente funzioni Lucia Roccuzzo. La carenza dei vigili ad Ispica è un problema strutturale, aggravato dai pensionamenti, da problemi personali di alcuni agenti che per motivi di salute non possono svolgere servizi esterni e per il ridotto monte ore settimanali di alcuni di loro, assunti part time. I cittadini hanno ragione quando reclamano la presenza della Polizia municipale soprattutto in questo periodo e nella fascia costiera. Ma devono anche sapere che quando può, la Polizia municipale interviene e sanziona, come si è verificato negli ultimi giorni a Santa Maria del Focallo. Gravissimo – aggiunge il sindaco – che la critica al limite del linciaggio pubblico venga da parte di consiglieri di opposizione nei confronti della comandante facente funzioni Roccuzzo: tutti i consiglieri comunali hanno libero accesso agli atti e alle informazioni degli uffici. Se prima di gridare sui social ci si informasse sulla disponibilità della pattuglia in quel dato momento, sull’organizzazione dei turni, sul personale in ferie, su quello in malattia, sullo svolgimento di altri servizi concomitanti si scoprirebbero le cause del mancato intervento in quel momento, in quel dato luogo. Da parte dell’Amministrazione la massima solidarietà al Corpo di Polizia municipale e alla comandante facente funzioni Roccuzzo”.

“Alla Polizia municipale – spiega l’assessore al ramo Gianni Stornello – sono demandati una serie di compiti che è giusto che i cittadini conoscano. Capita infatti che vengano chiamati mentre intervengono in un incidente stradale, mentre si occupano della cattura di un cane randagio (che può anche essere ferito), mentre stanno dando supporto per eseguire un trattamento sanitario obbligatorio, mentre assolvono ad una serie di adempimenti su disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre stanno eseguendo un controllo urgente in materia di abusivismo (edilizio, commerciale, sulle affissioni). Il tutto con due soli turni, una sola pattuglia per turno, con la disponibilità complessiva di quattro unità operative esterne a tempo pieno e quattro parti time: se consideriamo le ferie e le malattie, ci rendiamo conto come non sia possibile coprire un territorio complesso come il nostro che ha le sue esigenze. So benissimo – continua l’assessore Stornello – che la Polizia municipale è vista come la forza di prossimità dai cittadini. E cosi dovrebbe essere nelle nostre intenzioni. Ma il blocco delle assunzioni per via del dissesto finanziario ha impedito all’Amministrazione di bandire i concorsi per la copertura dei posti vuoti, così come a vuoto sono andati i ripetuti interpelli per chiedere al personale comunale di transitare nel Corpo della Polizia municipale. A fronte di tutto questo chiamare in causa personalmente la comandante facente funzioni Lucia Roccuzzo, fra l’altro mentre si trova in ferie, sa di sfogo demagogico fuori luogo che chi rappresenta le istituzioni, a vario titolo, dovrebbe fare a meno di praticare. Nonostante le difficoltà siamo impegnati a trovare delle soluzioni che vengano incontro alle richieste e agli auspici della cittadinanza”.

IL SINDACO
Pierenzo Muraglie

L’ASSESSORE ALLA POLIZIA MUNICIPALE
Gianni Stornello

cultura e spettacoliIl Settore Politiche per l’Educazione in esecuzione alla determina n. 127 del 25/07/2019, reg. atto n. 1172 del 26/07/2019, intende costituire e gestire l'Albo degli Artisti di cui al Regolamento comunale per le attività Street Art approvato con delibera di C.C. n.61 del 25/10/2018, secondo le modalità del presente Avviso.

- Visualizza Avviso e Istanza di iscrizione

- Visualizza Regolamento Comunale

L'Istruttore Amministrativo
Angela Gradanti

Il Capo Settore
Dott.ssa Maria Chiara Stornello

 

consiglio comunaleIL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che con avviso prot. n. 0022344/c_e366 del 22/7/2019, veniva disposta la convocazione del C.C. per il giorno 25/7/2019, alle ore 19,30 per la trattazione degli argomenti di cui all'O.d.G. già notificato;

Vista la nota Prot. n. 0021851/c_e366 del 15/7/2019, pervenuta il 23/7/2019, avente ad oggetto: “Richiesta convocazione Consiglio Comunale sulla Consulta Comunale per l'Agricoltura, nomina dei componenti e funzionamento della stessa - Discussione e determinazioni”;

Visto il comma 4 dell'art. 50 del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale;

Visto il comma I dell'art, 37 del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale;

Ritenuto quindi necessario integrare l'O.d. G. che il Consiglio Comunale dovrà trattare nella seduta del 25/7/2019, ore 19.30;

Tutto ciò premesso:

DETERMINA

Di integrare l'O.d.G. che il Consiglio Comunale dovrà trattare nella seduta del 25/7/2019 (giusta convocazione prot. n. 0022344/c_e366 del 22/7/2019), con il seguente argomento:

Richiesta convocazione Consiglio Comunale sulla Consulta Comunale per l'Agricoltura, nomina dei componenti e funzionamento della stessa - Discussione e determinazioni”.

Dalla Sede Comunale

Il Presidente del Consiglio Comunale
Giuseppe Roccuzzo

consiglio comunaleIL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VISTI gli articoli 46 e 47 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;

VISTA la nota prot. n. 0022247/c_e366 del 19/7/2019, con la quale è stata trasmessa la delibera di G.M. n. 95 del 19/7/2019, avente ad oggetto:

"Adesione del Comune di Ispica al Patto dei Sindaci per la redazione del PAESC — Proposta per il Consiglio Comunale".

CONSIDERATO che la scadenza per l'adesione all'avviso pubblico di cui al DDG n. 387 del 10/05/2019 è fissata alle ore 12.00 del 28 luglio p.v.

RITENUTO quindi sussistenti le motivazioni dell'urgenza per procedere alla convocazione del Consiglio Comunale in seduta ordinaria urgente;

DISPONE con il presente avviso, la convocazione del Consiglio Comunale in seduta pubblica, ordinaria urgente presso i locali dell'Aula Consiliare di Palazzo Bruno per il 25/7/2019, alle ore 19.00 per la trattazione degli argomenti di cui all'allegato Ordine del Giorno.

Il presente avviso vale come invito a tutti i Consiglieri Conunali a parteciparvi.

COMUNICA altresì che la mancanza del numero legale - ai sensi dell'art. 30 della Legge Regionale 6.3.1986, n. 9 - comporta la sospensione di un'ora della seduta in corso. Qualora, dopo la ripresa dei lavori, non si raggiunga o venga meno di nuovo - il numero legale, la seduta è rinviata al giorno successivo alla stessa ora della presente convocazione, con il medesimo ordine del giorno e senza ulteriore avviso di convocazione.

Dalla Sede Comunale

Il Presidente del Consiglio Comunale
Giuseppe Roccuzzo

comunicati stampaIl Comune di Ispica ha aderito al "Distretto del Cibo del Sud Est Sicilia, Etna, Val di Noto" di cui è soggetto proponente la Camera di Commercio del Sud Est. L’atto formale è stato approvato nell’ultima seduta della Giunta Municipale su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico Gianni Stornello.

“Ai Distretti del cibo – spiega l’assessore Stornello – è attribuito un ruolo importante per promuovere lo sviluppo territoriale, per la salvaguardia del paesaggio rurale, l’integrazione tra le diverse attività agricole e agroalimentari, la promozione e la salvaguardia complessiva del territorio, la valorizzazione delle produzioni agroalimentari di qualità, favorendo l’aggregazione delle filiere agroalimentari con imprese di altre filiere produttive. Ispica – continua l’assessore - ha un territorio a prevalente vocazione agricola, con produzioni che vantano riconoscimenti importanti, come la carota novella IGP e il sesamo Presidio Slow food, con un’enogastronomia tipica che si lega alla promozione turistica. Per Ispica, il suo territorio, le imprese era importante che il Comune fosse parte di un progetto che vuole esaltare proprio le specificità del territorio e mira a fornire gli strumenti di promozione e di aiuto alla produzione”.

“Vogliamo essere presenti e protagonisti in tutti i tavoli che contano – afferma da parte sua il sindaco Pierenzo Muraglie – e dare il nostro contribuito a uno strumento fondamentale per mettere in rete le eccellenze di una vasta area della Sicilia che nell’agroalimentare e nell’enogastronomia individua i punti fondamentali del suo modello di sviluppo. L’adesione al Distretto del cibo è la concreta espressione di questa volontà”.

IL SINDACO
Pierenzo Muraglie

Domenica, 14 Luglio 2019

Nota alla stampa del 13.7.2019

comunicati stampa"La città di Ispica è in prima linea per la tutela del territorio, ma le decisioni vanno assunte attraverso il dialogo vero ed il confronto con chi rappresenta tutti i giorni intere comunità": questa la dichiarazione del sindaco Pierenzo Muraglie sul Parco degli Iblei.

"Non faremo un solo passo indietro e tuteleremo le ragioni della nostra economia locale, che si alimenta prevalentemente del pil prodotto in agricoltura, dinnanzi a decisioni afferenti il Parco degli Iblei che potrebbero danneggiare le nostre aziende agricole e non solo.

Accogliamo favorevolmente la decisione del Commissario Piazza di convocare un tavolo di concertazione prima della riunione capitolina presso il ministero competente dove si decideranno le sorti del territorio Ibleo.

La nostra Amministrazione rappresenterà le ragioni di associazioni, imprenditori e semplici cittadini vivamente preoccupati per decisioni che potrebbero essere assunte e che sono distanti dai reali bisogni del territorio".

guida postazioni isole ecologicheGuida alle postazioni delle Isole Ecologiche

dal 15 luglio al 30 agosto 2019

Puoi conferire:

- Carta e Cartone

- Plastica e Metalli

- Vetro

- Secco non riciclabile

- Piccole quantità di Sfalci verdi

Non è consentito: ingombranti e RAEE

Venerdì, 12 Luglio 2019

Nota alla stampa del 11.7.2019

nota 11-07-2019Il sindaco Pierenzo Muraglie ha appena nominato Mary Ignaccolo assessore comunale con titolarità delle deleghe denominate Territorio e Rigenerazione Urbana, Turismo, Spettacolo, Sport ed Impiantistica, Politiche Giovanili, Promozione Socioculturale.

Un innesto importante perchè persona capace e pronta a servire la città con alto senso di responsabilità e maturità.
"L' innesto di Mary Ignaccolo è in perfetta sintonia con il progetto politico ed amministrativo che si stà costruendo per il 2020. Un progetto capace di aprire, senza pregiudizi, a partiti e forze civiche, ad esperienze politiche diverse, inclusivo per offrire alla città ed ai suoi bisogni una proposta responsabile.

Una costruenda coalizione aperta al contributo di chi ama veramente la città".

Giovedì, 04 Luglio 2019

Evento 7 Luglio 2019

evento 7 luglio 2019Dell'Amicizia

Domenica 7 Luglio 2019

ore 20,30

Cortile Palazzo Bruno di Belmonte
Corso Umberto - Ispica

----------------------

Martedì 9 Luglio 2019

ore 20,30

Auditorium - I.I.S. "Luigi Einaudi"
Via Canonico Nunzio Agnello
Siracusa

Lunedì, 01 Luglio 2019

Nota del 1.7.2019

nota del 01 07 2019Il sindaco Pierenzo Muraglie ha nominato stamattina un nuovo assessore. Si tratta di Gianni Stornello del Partito Democratico. A Stornello, che resterà consigliere comunale del Pd, sono assegnate le seguenti deleghe: ‬patrimonio, parchi, verde e beni pubblici, servizi a rete, trasporto pubblico locale, partecipate, decoro urbano, sviluppo economico, Unesco, polizia municipale, randagismo.
I‪l nuovo assessore ha partecipato stamane alla sua prima riunione di Giunta.

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie