Tutte le notizie

consiglio comunaleIL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VISTI gli articoli 46 e 47 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;

DISPONE con il presente avviso, la convocazione del Consiglio Comunale in seduta pubblica e ordinaria presso i locali dell’Aula Consiliare di Palazzo Bruno per il giorno 9/12/2019, alle ore 19.00 per la trattazione degli argomenti elencati nell'unito ordine del giorno.

Il presente avviso vale come invito a tutti i Consiglieri Comunali a parteciparvi.

COMUNICA che gli atti relativi agli argomenti iscritti nell'ordine del giorno sono depositati - nei giorni, nelle ore d'ufficio - presso l'Ufficio di Presidenza a disposizione dei signori Consiglieri.

COMUNICA altresì che la mancanza del numero legale - ai sensi dell'art. 30 della Legge Regionale
6.3.1986, n. 9 - comporta la sospensione di un'ora della seduta in corso. Qualora, dopo la ripresa dei lavori, non si raggiunga - o venga meno di nuovo — il numero legale, la seduta è rinviata al giorno successivo alla stessa ora della presente convocazione, con il medesimo ordine del giorno e senza ulteriore avviso di convocazione.

Dalla Sede Comunale

Il Presidente del Consiglio Comunale
Giuseppe Roccuzzo


Mercoledì 4 dicembre non sarà erogata l’acqua potabile nel centro abitato di Ispica. Lo comunica l’assessorato dei Servizi a rete spiegando che il provvedimento è reso necessario da urgenti lavori di manutenzione sulla rete di distribuzione.

L’intervento non andrà oltre la giornata di mercoledì: qualora dovesse essere concluso in anticipo, non si esclude la ripresa dell’erogazione dell’acqua già nelle ore pomeridiane.

In via precauzionale la cittadinanza è comunque invitata a usare con parsimonia l’acqua, preparandosi a fronteggiarne la mancanza per tutta la giornata del 4 dicembre.

ASSESSORATO DEI SERVIZI A RETE


Incontro GAL Terra BaroccaUn incontro aperto agli operatori turistici e a quanti hanno proposte da formulare in tema di rilancio turistico di Ispica è stato organizzato per domani sera, 3 dicembre alle 18 nell’Aula consiliare di Palazzo Bruno.

Oggetto dell’incontro: come impiegare le risorse disponibili nell’ambito del GAL Terra Barocca, il gruppo di azione locale di cui Ispica fa parte.

Complessivamente, per tutti i comuni del GAL, è previsto un milione di euro da impiegare per migliorare i servizi nel settore turistico. Il bando, già pubblicato, è rivolto esclusivamente agli enti pubblici, ma gli investimenti realizzati dovranno obbligatoriamente essere assegnati a privati. Di qui il loro coinvolgimento già dalle fasi iniziali, nello spirito della progettazione partecipata.

IL SINDACO
Pierenzo Muraglie

IL VICE SINDACO E ASSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO
Gianni Stornello

Domenica, 01 Dicembre 2019

Nota alla stampa dell'1.12.2019

Dopo la consegna dei lavori, avvenuta in data 11 novembre u.s., per effettuare indagini geognostiche preliminari nei pressi di Cava Mortella, il Dipartimento Regionale di Protezione Civile ha trasmesso, in data 26 novembre u.s., la relativa perizia a firma del Rup Dirigente del Servizio S.08 dott. Nello Lo Monaco.

L'Ufficio Tecnico comunale provvederà a ritrasmettere gli atti muniti di visto ed autorizzazione.
Subito dopo si procederà alla progettazione dell'intervento di messa in sicurezza di via Socrate.

In tempi strettissimi e grazie ad una significativa collaborazione tra enti e istituzioni si darà avvio ad una serie di interventi per la soluzione di parecchie criticità determinatesi a seguito degli eventi alluvionali di ottobre.

Si metterà mano per la prima volta alla questione Cava Mortella per rimediare a scelte del passato le cui conseguenze ricadono su chi oggi amministra la cosa pubblica e sull'intera comunità.

Nota del 1.12.2019 1Nota del 1.12.2019 2

 

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

consiglio bibliotecaCon provvedimento del Sindaco Pierenzo Muraglie è stato nominato il Consiglio di Biblioteca che annovera importanti novità tra i componenti: si tratta della qualificata presenza delle Prof.sse Elisa Faraci e Rosaria Maltese, rispettivamente dirigenti scolastici degli istituti comprensivi “Padre Pio da Pietrelcina” e “Leonardo da Vinci”.

E’ stata una scelta fortemente voluta e caldeggiata dall’Assessore alle Politiche Educative, docente Lino Quartarone, consapevole della fondamentale importanza di fare rete tra la Biblioteca Comunale “Luigi Capuana” e tutti gli istituti scolastici del territorio. Il Consiglio è altresì composto dal Dott. Nino Gianì, eletto presidente, dalla Dott.ssa Arianna Perentin, dalle Prof.sse Gabriella Bruno e Antonella Macauda, eletta vicepresidente.

L'Assessore alle Politiche Educative - Lino Quartarone
Il Sindaco - Pierenzo Muraglie

Mercoledì, 27 Novembre 2019

Primo Consiglio di Biblioteca

E’ convocato il primo Consiglio di Biblioteca, per giovedì 28 novembre alle ore 12,00 a Palazzo Bruno c/o l’Ufficio di Gabinetto.

L’Assessore Politiche per l’Educazione
Lino Quartarone

È il dottor Gianpaolo Monaca il nuovo comandante del Corpo di Polizia municipale di Ispica. Succede all’ispettrice capo Lucia Roccuzzo, dimissionaria, che ricopriva l’incarico come facente funzioni.

Il comandante Monaca, in una prima fase, rivestirà il ruolo a tempo parziale, essendo anche comandante della Polizia municipale di Solarino, da cui proviene e dove ha maturato una quasi ventennale esperienza al vertice del Corpo di Polizia municipale di quel comune. Ad Ispica, oltre che capo settore della Polizia municipale, il dottor Monaca sarà anche capo settore al randagismo e alla viabilità.

Laurea in Giurisprudenza, Master in “Management, organizzazione e sviluppo delle risorse umane” e un secondo in in via di conseguimento in “Management e e-governance della pubblica amministrazione”, il comandante Monaca ha frequentato il corso di perfezionamento in “Analisi e ricostruzione degli incidenti stradali”, organizzato dall’Università di Pavia e dal CIRSS, ed ha seguito molteplici corsi e seminari di interesse per la Polizia municipale. È rientrato tra gli idonei nelle selezioni per il posto di Comandante-Dirigente dei comuni di Gallipoli, Rieti e Udine. Suoi studi sono stati pubblicati da diverse riviste professionali e dal sito www.poliziamunicipale.it della casa editrice Maggioli.

Il nuovo comandante, già in servizio, sta prendendo contatto con la realtà locale. Ha già avuto un primo incontro informale con tutta la Giunta comunale e si è recato in visita di saluto al comando stazione Carabinieri.

All’ispettrice capo Roccuzzo il ringraziamento per il lavoro svolto.

Al nuovo comandante il saluto e l’augurio di buon lavoro da parte di tutta l’Amministrazione comunale che confida nel suo operato per un rilancio e una riorganizzazione del Corpo nell’ottica di una presenza di prossimità nei confronti dei cittadini e della comunità locale.

Il sindaco Muraglie e il comandante MonacaIl comandante Monaca con la Giunta Municipale

 

IL SINDACO
Pierenzo Muraglie

L’ ASSESSORE ALLA POLIZIA MUNICIPALE E AL RANDAGISMO
Gianni Stornello

riduci rifiutiÈ trascorsa la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti ed il Comune di Ispica insieme alla Tech Servizi, sempre in modalità rete, si appresta a trascorrere un intero anno insieme a tutte le scuole per realizzare ben 8 Missioni. Parola d'ordine: Sostenibilità.

Il Comune di Ispica ha tra le preminenti finalità istituzionali la divulgazione di attività di formazione, informazione ed attuazione di progetti di educazione ambientale, rivolte a cittadini, scuole, enti e/o associazioni per educare alla responsabilità e all'acquisizione di una mentalità ecologica ed allo sviluppo sostenibile. Insieme alla Tech Servizi saranno attivati percorsi formativi/informativi nelle scuole per indirizzare alunni, famiglie, docenti, personale ata ad un corretto smaltimento dei rifiuti, al riciclo e al riuso degli stessi nonché ad attuare correttamente la raccolta differenziata. Dal Dipartimento Regionale dell'Acqua e dei Rifiuti verranno invece coordinate le attività di formazione per i docenti previste per il progetto “Differenziamoci”. Grazie a tutti gli enti partner tra cui il circolo Sikelion di Legambiente, la Proloco Spaccaforno, l’Istituto di Istruzione Superiore “Gaetano Curcio”, l’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” e l’Istituto Comprensivo “Padre Pio da Pietrelcina”.

Maggiori info su: https://www.ewwr.eu/actions/project_archive_new/settimana-europea-per-la-riduzione-dei-rifiuti...-in-rete?fbclid=IwAR0KQVKr-sK56_rF649gaavz4ZjpRM_UNYps7c7T8696xNiyHN1l_Mq2zvM


L'Assessore alle Politiche Educative
Lino Quartarone
L'Assessore alle Politiche Ambientali
Mary Ignaccolo
L'Assessore alla Cittadinanza Attiva
Evelina Barone
Il Sindaco - Pierenzo Muraglie

Martedì, 19 Novembre 2019

Festa dell’Albero 2019… in Rete

Assessori Barone Quartarone IgnaccoloGiovedì 21 novembre il Comune di Ispica in rete con Regione Siciliana – Dipartimento Sviluppo Rurale e Territoriale di Ragusa, l’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci”, l’Istituto Comprensivo “Padre Pio da Pietrelcina”, il circolo “Sikelion” di Legambiente e la Proloco “Spaccaforno” aderisce e promuove la Festa dell’Albero mettendo a dimora nuovi alberi, piccole piantine o semi, in difesa del clima, per la salvaguardia del Pianeta e di chi ci vive. Un’azione ecologica e nello stesso tempo educativa e sociale. La Festa dell'albero può essere l'inizio di un percorso che si rivolge a quelle comunità scolastiche interessate a cambiare i propri stili organizzativi e di vita per renderli più sostenibili e a contribuire in maniera concreta a contrastare i cambiamenti climatici. Sono previste n. 2 azioni: la piantumazione di 39 alberi, forniti dal Dipartimento Sviluppo Rurale e Territoriale di Ragusa, negli spazi terricoli di 6 plessi scolastici appartenenti ai due istituti comprensivi di Ispica; la piantumazione di piantine e semi nello spazio terricolo localizzato all’interno del Belvedere Lungocava in rete con il circolo “Sikelion” di Legambiente e la Proloco “Spaccaforno”.

Assessore alle Politiche Educative - Lino Quartarone
Assessore Politiche Ambientali – Mary Ignaccolo
Assessore Politiche Sociali – Evelina Barone
Il Sindaco – Pierenzo Muraglie

Domenica, 17 Novembre 2019

Nota stampa del 16.11.2019

nota del 16 11 2019La pazienza è finita!

Se entro lunedì non arriveranno risposte concrete alle domande poste, avvieremo azioni di protesta per far comprendere che non possiamo essere trattati da italiani di serie b. Il governo romano ha dimenticato la nostra Terra riconoscendo aiuti solo a Venezia ed al nord.
In pochissime ore per Venezia ed il nord si è mobilitato tutto il governo nazionale riconoscendo lo stato di emergenza e conseguenti misure economiche a vantaggio della città veneta: 20 milioni, aiuti per i privati e gli esercenti, sospensione dei mutui.
E per la Sicilia? Niente di niente.

Ispica e la Sicilia orientale sono stati completamente dimenticati. Attendiamo ancora il riconoscimento dello stato di emergenza e segnali precisi in favore di un territorio che è ancora in ginocchio perchè flagellato dall'alluvione. Le nostre aziende agricole, orgoglio di questo lembo di Sicilia, chiedono fiducia e risorse per ripartire.

Un territorio devastato nella viabilità extraurbana necessita di interventi urgenti per garantire sicurezza e serenità.
Non si chiede assistenzialismo ma semplicemente parità di trattamento.
Richiamiamo tutta la deputazione iblea, regionale e nazionale, a fare fino in fondo la propria parte con incisività.

Il nostro territorio ha bisogno di tutti.
Nessuno può stare a guardare in un momento di difficoltà così importante.

IL Sindaco
Pierenzo Muraglie