Tutte le notizie
Venerdì, 01 Marzo 2019

Nota alla stampa del 28.2.2019

La Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Ragusa, con in testa il Soprintendente arch.Calogero Rizzuto, alla presenza dell'Assessore regionale prof. Sebastiano Tusa, ha proceduto alla consegna dei lavori per la riqualificazione del Parco Forza.
Il progetto prevede un impegno finanziario che va ben oltre i due milioni di euro.

Era presente l'Onorevole Nello Dipasquale che sin dal 2014 ha seguito l'iter del progetto intervenendo politicamente a più riprese per far sì che il territorio ispicese potesse beneficiare di tali importanti risorse.
Non c'è dubbio alcuno che tutta la Soprintendenza di Ragusa merita un plauso particolare per aver dimostrato grande competenza e tempestività.

"Un'azione sinergica tra più Enti scesi in campo - dichiara il sindaco Pierenzo Muraglie - permetterà alla nostra città di poter godere di un sito, già straordinariamente affascinante, capace di attrarre turisti offrendo servizi adeguati.

Il fatto che Ispica sia al centro di tante attenzioni positive non può che rappresentare motivo d'orgoglio. Si tratta di un'occasione di crescita straordinaria per la nostra città che dobbiamo cogliere prontamente promuovendo il territorio ed il nostro patrimonio.

Il Soprintendente Rizzuto ha comunicato di aver chiesto alla Soprintendenza di Siracusa il rientro ad Ispica del relitto della nave di Pantano Longarini che sarà allocata presso l'ex macello comunale già vincolato per questa destinazione dall'Amministrazione Comunale.

È stato eseguito apposito sopralluogo con il Prof. Tusa. Anche questa è una legittima "rivendicazione" del territorio che si concretizzerà presto.

È doveroso ricordare l'impegno profuso in passato da tanti uomini della nostra città come l'ex sindaco dott. Rosario Gugliotta ed il Preside Prof. Franco Sesto Bellisario affinchè ciò si realizzasse.
Era presente anche l'Onorevole Orazio Ragusa che ha ribadito piena disponibilità ad operare per il bene della città di Ispica e di tutto il territorio".

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

nota 28 febbraio1

nota 28 febbraio2 nota 28 febbraio3 nota 28 febbraio4

Mercoledì, 27 Febbraio 2019

Bando Borse di studio A.S. 2018/2019

scuola e formazioneBando per l'assegnazione alle famiglie degli alunni delle scuole statali e paritarie (primarie, secondarie di primo grado), che versano in condizioni di maggiore svantaggio economico, di borse di studio a sostegno delle spese sostenute per l'istruzione dei propri figli, per l'anno scolastico 2018/2019.

Scarica il Bando e l'Istanza di partecipazione

Il Capo Settore Politiche per l'Educazione
Dott.ssa Giuseppina Tringali

consiglio comunaleIL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

VISTI gli articoli 46 e 47 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;

VISTA la delibera di Giunta Municipale n. 18 del 22/2/2019, trasmessa con nota prot. n. 0006596/c_e366 del 22/2/2019, avente ad oggetto: "Anticipazione di liquidità per il pagamento dei debiti di cui all'art. 1 commi da 849 a 857, della L. n. 145 del 30/12/2018 (Legge di Bilancio 2019)";

VISTO il parere del Collegio dei Revisori trasmesso con nota prot. 0006722/c_e366 del 25/2/2019;

CONSIDERATO che il termine ultimo per l'approvazione della suddetta proposta di deliberazione è il 28/2/2019;

RITENUTO quindi sussistenti le motivazioni dell'urgenza per procedere alla convocazione del Consiglio Comunale in seduta ordinaria urgente;

DISPONE con il seguente avviso, la convocazione del Consiglio Comunale in seduta pubblica, ordinaria urgente presso i locali dell'Aula Consiliare di Palazzo Bruno per il giorno 26 febbraio 2019, alle ore 19,30, per la trattazione dei seguenti argomenti all'ordine del giorno:

  • "Anticipazione di liquidità per il pagamento dei debiti di cui all'art. 1, commi da 849 a 857, della L. n. 145 del 30/12/2018 (Legge di Bilancio 2019)";
  • "Mozione di indirizzo a firma di un Consigliere Comunale, avente ad oggetto: "Degrado Cimitero comunale".

Il presente avviso vale come invito a tutti i Consiglieri Comunali a parteciparvi.

COMUNICA altresì che la mancanza del numero legale - ai sensi dell'art. 30 della Legge Regionale 6.3.1986, n. 9 - comporta la sospensione di un'ora della seduta in corso. Qualora, dopo la ripresa dei lavori, non si raggiunga - o venga meno di nuovo - il numero legale, la seduta è rinviata al giorno successivo alla stessa ora della presente convocazione, con il medesimo ordine del giorno e senza ulteriore avviso di convocazione.

 

Dalla Sede Comunale

Il Presidente del Consiglio
Giuseppe Roccuzzo

Lunedì, 25 Febbraio 2019

Nota alla stampa del 24.02.2019

comunicati stampaDalle primissime ore di stamattina, Vigili Urbani, Carabinieri, Gruppo Volontari della Protezione Civile ed operai comunali pattugliano il territorio per garantire l'incolumità pubblica e rispondere alle varie segnalazioni pervenute.

"Si registrano fortunatamente solo danni a cose - dichiara il sindaco Pierenzo Muraglie - con ingenti danni nel comparto agricolo. Ho sentito i titolari di moltissime aziende locali portando la mia vicinanza ed invitandoli ad una prima ricognizione dei danni.

Ho sentito l'Assessore regionale all'agricoltura Edy Bandiera rappresentando quanto accaduto e la necessità di risposte concrete urgenti per le imprese locali. L'Assessore Bandiera ha risposto prontamente all'invito e domani mattina sarà a Palazzo di Città per un confronto sui percorsi da intraprendere".

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

comunicati stampaLa Capitaneria di Porto di Pozzallo, in data odierna (nota alla stampa del 22.2.2019.) ha diramato avviso per condizioni meteo particolarmente avverse.

Nei giorni di sabato 23 e domenica 24 febbraio pp.vv. sono previsti forti venti di burrasca, d'intensità crescente, con raffiche fino a 58 nodi di velocità e stato del mare da agitato a molto agitato, con onde molto alte, creste molto sporgenti ed altezza media delle stesse di circa 4/6 metri, accompagnate da violenti piovaschi, cielo coperto e scarsa visibilità.

SI RICHIAMA ALLA MASSIMA ATTENZIONE E PRUDENZA IN PARTICOLARE LUNGO LA ZONA COSTIERA

Il Sindaco
 Pierenzo Muraglie

Comando Vigili Urbani 0932.950502

Giovedì, 21 Febbraio 2019

Nota alla stampa del 20.2.2019

piazza unita d italiaLunedì 25 febbraio partiranno i lavori per ripristinare pienamente la fontana di piazza dell'Unità d'Italia.
Gli interventi riguarderanno il vano tecnico interrato con impermeabilizzazione delle pareti, il ripristino degli impianti elettrico ed idraulico, la riparazione e la nuova installazione degli ugelli, l'installazione delle lampade subacquee complete di accessori ed altro ancora.

L'importo complessivo dei lavori è pari a 35.000 euro ed il tempo di esecuzione degli stessi è di 90 giorni.
"Un nuovo ed importante intervento - dichiara il sindaco Pierenzo Muraglie - nel cuore della città che permetterà di renderla ancora più bella. Un altro significativo segnale di attenzione per una comunità ed un territorio sempre più consapevoli delle enormi potenzialità ancora da esprimere".

Il Sindaco
Pierenzo Muraglie

 

 

scuola e formazioneLa Circolare n. 3 del 13 febbraio 2019, in riferimento alla Legge N. 448/98, prevede la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l’Anno Scolastico 2018/2019.

Sono destinatari gli studenti frequentanti la scuola secondaria di primo grado e di secondo grado, il cui nucleo familiare ha un indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) non superiore a € 10.632,94, calcolato sulla base della dichiarazione dei redditi 2018, relativa al periodo di imposta 2017.
L’Attestazione ISEE in corso di validità, deve essere rilasciata dal 15 Gennaio 2019

I modelli di domanda, disponibili presso le Istituzioni Scolastiche frequentate, devono essere consegnate a queste, entro e non oltre, il 22 marzo 2019.

Per maggiori informazioni telefonare ai numeri 0932/701450 e 0932/701429.

Visualizza l'AVVISO per esteso

Il Capo Settore Politiche per l'Educazione
Dott.ssa Giuseppina Tringali

lavoro imprese e commercioIl Responsabile del Settore Servizi Finanziari
RENDE NOTO

che questa Amministrazione Comunale indice, con il presente, procedura aperta (Asta Pubblica), per la concessione in locazione del gazebo-pergolato da destinare a bar per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e dell'area di pertinenza allo stesso, ed il servizio di controllo, al fine di rivalutare, riqualificare, garantire la sorveglianza, lo stato di conservazione e migliorare la potenzialità di utilizzo accrescendone la frequentazione dell'area denominata "Vignale San Giovanni"...

Visualizza Bando ed Allegati

il Capo Settore Servizi Finanziari
Rag. Maria Blandizzi

Mercoledì, 20 Febbraio 2019

Nota alla stampa del 19.2.2019

comunicati stampaIl prossimo 27 febbraio 2019 alle ore 11.30, la Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Ragusa procederà alla consegna dei lavori relativi al progetto di "riqualificazione e valorizzazione funzionale del Parco Archeologico Regionale della Forza" - "Pon Cultura e Sviluppo" Fesr 2014-2020 Asse I.

A darne comunicazione al sindaco Pierenzo Muraglie è stato il Soprintendente Arch. Calogero Rizzuto.
E' prevista la presenza dell'Assessore Regionale dei Beni Culturali e I.S. Prof. Sebastiano Tusa.

"Un intervento - dichiara il sindaco Muraglie - di straordinaria importanza per la nostra città che permetterà la piena valorizzazione di un sito archeologico "unico" in Sicilia per bellezza e fascino. Un'occasione irripetibile per esaltare, tutelare e promuovere le bellezze di Ispica.

L' importo dei lavori, pari a più di due milioni di euro, dà piena contezza dell'opportunità di cui sarà protagonista il nostro territorio".

Il sindaco
Pierenzo Muraglie

whistleblowing 320x320Il Comune di Ispica, così come previsto dalla legge n. 179/2017, ha attivato un canale informatico per garantire a quanti volessero segnalare un illecito il rispetto delle garanzie di riservatezza previste dalla normativa vigente.

Chi può segnalare
Dipendenti, collaboratori, consulenti e lavoratori delle imprese fornitrici possono utilizzare la piattaforma di whisteblowing per segnalare un presunto illecito o irregolarità che riguarda l'ente. La legge prevede delle tutele per coloro che segnalano contro possibili ritorsioni.

Cosa si può segnalare
E' possibile segnalare illeciti o irregolarità che riguardano questo ente di cui si è venuti a conoscenza in virtù del rapporto di lavoro, alcuni esempi di fatti da segnalare: corruzione, abuso d'ufficio, irregolarità nelle nomine o selezione del personale, appalti truccati.

E' possibile avere maggiori informazioni o segnalare un illecito accedento alla pagina dedicata nella sezione Amministrazione trasparente: Altri contenuti > Prevenzione della corruzione > Whistleblowing – Procedure per le segnalazioni di illeciti

Il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione
Dott.ssa Maria Chiara Stornello