Indicatore di tempestività dei pagamenti

L’indicatore di tempestività dei pagamenti è definito in termini di ritardo medio di pagamento ponderato in base all’importo delle fatture. Il calcolo si ottiene effettuando la compensazione tra i pagamenti effettuati in ritardo e i pagamenti effettuati entro la scadenza.

La pubblicazione dell'indicatore avviene trimestralmente entro 30 giorni dalla fine del trimestre precedente.

ANNO 2018
I trimestre 19,15
II trimestre 11,42
III trimestre 98,14
IV trimestre 20,93
ANNO 2017
I trimestre 87,76
II trimestre 41,54
III trimestre  57,13
IV trimestre  22,39
ANNO 2016
I trimestre 40,17
II trimestre 26,60
III trimestre 82,11
IV trimestre  9,30
Ultima modifica il Mercoledì, 03 Aprile 2019